Sugiez · Svizzera

Prison de Bellechasse

Ampliamento della prigione Bellechasse a Sugiez. L'ampliamento della prigione era diventato necessario a causa del …

Impresa edile: F. Bernasconi Les Geneveys-sur-Coffrane NE

Descrizione del progetto

Indietro

Ampliamento della prigione Bellechasse a Sugiez. L'ampliamento della prigione era diventato necessario a causa del sovraffollamento. Attraverso l'ampliamento sono stati creati 40 nuovi posti. Il progetto ha un volumen di circa 14 milioni di Franchi Svizzeri. Il risultato è una prigione ad alta sicurezza, che viene utilizzata in diversi modi.

Oltre alla sorveglianza, c'è anche una mensa, l'assistenza medica e l'amministrazione. Con ciò si creano nuovi posti di lavoro. Il completamento è fissato per la fine del 2009.

La ditta JORDAHL H-BAU AG (ex ditta Ankaba) ha fornito vari materiali dalla loro vasta gamma di prodotti, come ad esempio sistemi di ripresa di getto Ferbox o diversi accessori per casseforme.

Ma la cosa più importante e il materiale più importante per il proseguimento del cantiere è stato il cassero tubolare Rapidobat. Grazie all'enorme vantaggio del cassero tubolare era necessario eseguire la gettata di calcestruzzo una sola volta per una molteplictà di sostegni presenti sul cantiere.

Il sistema di casseri tubolari conosciuto e da lungo comprovato della ditta JORDAHL H-BAU AG poteva così apportare un contibuto decisivo anche su questo cantiere per il proseguimento dei lavori sul cantiere.

Questo sito web utilizza cookies, alcuni di essi sono essenziali per il corretto e completo funzionamento del nostro sito. Utilizzando i nostri servizi online l’utente acconsente all’utilizzo di cookies da parte del nostro sito.

Accettare i cookies Ulteriori informazioni