Zurigo · Svizzera

HPL Life Science Plattform ETH

Il nuovo edificio di laboratori con tre piani interrati e sei in superficie definisce il confine del campus del …

Impresa edile: ERNE AG, Laufenburg
Progettista: WGG Schnetzer Puskas AG, Zurigo

Descrizione del progetto

Indietro

Il nuovo edificio di laboratori con tre piani interrati e sei in superficie definisce il confine del campus del Politecnico federale di Zurigo sull'Hönggerberg in direzione sud-est.

Questa nuova costruzione sfrutta interamente la massima altezza consentita per gli edifici all'interno del campus. Il layout del fabbricato richiama molto quello delle strutture confinanti già esistenti. Lungo l'asse longitudinale, il corpo dell'edificio è suddiviso in due unità, nello specifico l'unità uffici sul lato sud-occidentale e l'unità laboratori sul lato nord-orientale. Entrambi i settori sono collegati tra loro attraverso sale e stanze attigue.

JORDAHL H-BAU AG partecipa a questo progetto importante con la sua ampia gamma di accessori per l'edilizia moderna.

Poiché per il progetto sono stati utilizzati quasi tutti accessori della ditta JORDAHL H-BAU AG, questa azienda, che è uno dei partner più affidabili nel settore degli accessori edili, ha potuto garantire consegne puntuali.

Tra gli altri materiali, la ditta JORDAHL H-BAU AG fornisce a questo grande cantiere anche armature di punzonamento, raccordi per piastre a sbalzo, sistemi di ripresa di getto, connettori a taglio e molto altro ancora.

La parte del leone tuttavia la fanno le armature di punzonamento. Queste sono state progettate e ottimizzate in stretta collaborazione con l'ufficio di progettazione WGG Schnetzer Puskas di Zurigo. Per questo progetto, vale la pena menzionare l'armatura di punzonamento nella soletta di calcestruzzo. Per questa, infatti, è stato necessario saldare piedi distanziatori speciali alle teste di punzonamento per poterle annegare nel calcestruzzo e posizionarle alle altezze giuste con una soletta di calcestruzzo spessa fino a 1.2 m. Inoltre, nella soletta di calcestruzzo i listelli a testa doppia JDK sono stati collegati gli uni agli altri attraverso una costruzione speciale, poiché non era possibile posizionarli sul terreno con i normali listelli piatti in acciaio e distanziatori senza danneggiare la pellicola protettiva posata sul fondo.

Questo sito web utilizza cookies, alcuni di essi sono essenziali per il corretto e completo funzionamento del nostro sito. Utilizzando i nostri servizi online l’utente acconsente all’utilizzo di cookies da parte del nostro sito.

Accettare i cookies Ulteriori informazioni